Confronto Prezzi Assicurazione

Il confronto fra le varie tariffe di assicurazione aiuta a risparmiare. Il problema dei prezzi delle assicurazioni in Italia è molto sentito. Non esistono infatti le polizze obbligatorie, come quelle sull'auto, ma anche tutta una serie di polizze che comprendono prestazioni differenti, come l'assicurazione dei propri beni, della propria casa, della propria vita o assicurazioni per infortuni e malattie. Il mercato è molto vasto e sempre più italiani si rivolgono alle compagnie assicurative: è il caso ad esempio delle polizze vita, che offrono, in base a determinate condizioni, una rendita pensionistica alla fine della polizza. Per questo il problema dei prezzi è sempre più sentito: non ci sono solo i rincari, ma anche eccessive somiglianze di prezzo tra una compagnia e l'altra. Un modo per risparmiare sembrava essere pochi anni fa, quello di sottoscrivere un'assicurazione per telefono o tramite internet. Queste società promettono infatti risparmi consistenti rispetto alle polizze più "tradizionali", ma presentano una serie di problemi di affidabilità che van tenuti in considerazione. Secondo le società a tutela dei consumatori, infatti, a fronte di un forte risparmio sul premio non si ha un servizio adeguato nel caso scatti il diritto al risarcimento, come può capitare, nel caso delle assicurazioni auto, quando si verifica un incidente stradale. Le società di consumatori evidenziano anche che la percentuale dei reclami risolti è molto bassa in questo tipo di assicurazioni: sui siti per i consumatori è infatti possibile vedere le liste delle varie società di assicurazione con il numero di reclami ricevuti e quello dei reclami risolti. Sembra insomma che il servizio sia scadente, e che non valga il forte risparmio sul premio se non si ha, poi, la dovuta tutela al momento del risarcimento. Come si può, quindi, risparmiare davvero sulle assicurazioni, soprattutto sull'assicurazione auto, che è obbligatoria per tutti i veicoli? L'unico modo è quello di confrontare attentamente prestazioni e tariffe e scegliere l'assicurazione migliore da entrambi i punti di vista. Bisogna chiarire infatti che solitamente, alcune polizze raggruppano una serie di prestazioni che, se prese singolarmente, costerebbero di più: raggrupparle quindi conviene. E' il caso delle polizze vita, che possono comprendere le polizze per infortuni e malattie e possono quindi portare un risparmio. Inoltre, ci sono numerosi siti internet che si occupano di fare confronti tra le varie tariffe e guidare il consumatore, anche con le opinioni di altri clienti della stessa società, che descrivono la loro esperienza. Sono numerosi anche i siti in cui si può leggere l'esperienza altrui con determinati prodotti e capire se fanno al caso nostro. In ogni caso, internet è un ottimo modo per risparmiare. Non solo i siti di confronto, di opinione e delle società a tutela dei consumatori sono sempre disponibili, ma anche le compagnie assicurative sbarcano in rete con i loro siti offrendo anche la possibilità di creare un preventivo online. Crearne svariati, stamparli, e confrontarli, sia a livello di prestazioni offerte sia a livello di premio da versare è un ottimo modo per risparmiare. Bisogna infatti ricordare che spesso, risparmiare non è pagare un premio più basso, ma scegliere una compagnia solida e affidabile che risarcirà i danni che si potranno subire. Confrontare le tariffe e le prestazioni è quindi l'unico vero modo per risparmiare qualcosa. E' importante inoltre, una volta che si è scelta la compagnia che offre le prestazione che fanno al caso nostro, recarsi presso la sede locale, magari col preventivo stampato da internet, e discuterne con l'assicuratore. Concludere i contratti faccia a faccia permette di capire l'affidabilità della compagnia, di chiarirsi tutti i dubbi, di leggere la polizza attentamente e fare tutte le domande che ci vengono in mente. Cosa che purtroppo non è possibile con le compagnie d'assicurazione per telefono o su internet.

Offerte Assicurative pubblicitarie